Danni maltempo, a Pozzallo ferito un quindicenne

1057

A seguito dell’allerta meteo, sin dalle prime ore di stamane proseguono le attività di monitoraggio del territorio, per individuare le criticità e gli eventuali danni causati del maltempo durante la nottata.
E’ stata attivata l’unità di crisi presso il Comando di Polizia Locale, dove sono presenti Il Sindaco Dott. Roberto Ammatuna, il Vice Sindaco Giuseppe Giudice, il Comandante Nicola Campo, il personale di Staff die Sindaco, la Protezione Civile unitamente ai volontari, personale della Polizia Locale e dell’Ufficio Tecnico Comunale.
Da un primo sommario esame dei danni, si rilevano: la scopertura del tetto in plexiglass del cortile della Scuola Pandolfi, vari cartelloni pubblicitari divelti, la rottura della ringhiera del cavalcavia sita nella strada P.le Pozzallo Ispica, il crollo parziale di un cornicione dell’edificio adibito a stazione ferroviaria, ha causato il ferimento di un giovane ragazzo che in atto si trova in ospedale al pronto soccorso di Modica sottoposto a controlli e cure mediche.

Inoltre sono stati divelti alcuni alberi e pali della segnaletica stradale, si è verificato il crollo di un palo dell’illuminazione pubblica vicino ai locali della Dogana in area portuale e l’affondamento di due piccole imbarcazioni da diporto che stazionavano nel porto turistico.
Il persistere del maltempo si protrarrà ancora per qualche ora e diminuirà nelle ore serali.

Il Sindaco è costantemente in contatto con il personale della Capitaneria di Porto di Pozzallo e della Prefettura di Ragusa per gli aggiornamenti del caso.
Si raccomanda di uscire di casa limitatamente per le emergenze evitando in tal modo eventuali pericoli per l’incolumità propria e degli altri.
Ulteriori aggiornamenti verranno resi noti nelle prossime ore.