L’acqua torna potabile. Il sindaco Cassì ha revocato l’ordinanza

166

Torna ad essere utilizzabile per uso potabile ed alimentare l’acqua nelle zone della città in cui ne era stato vietato l’uso con apposita ordinanza sindacale.

Sono stati infatti revocati nella serata i provvedimenti del 5 e del 6 marzo scorso con i quali appunto veniva vietato l’utilizzo del prezioso liquido per gli usi sopraindicati.