Fabrizio Boncoraglio che ha conquistato la medaglia alle Olimpiadi di Matematica

2840

Un grande sorriso pieno di orgoglio, è ciò che sfoggia Fabrizio Boncoraglio con al collo la medaglia conquistata alle Olimpiadi nazionali di matematica.

Una manifestazione, organizzata dalla facoltà di Matematica dell’Università di Bologna, e tenutasi a Cesenatico, che vede riuniti ragazzi con il pallino dei numeri e del calcolo che risolvono senza battere ciglio problemi di algebra e geometria, funzioni, quesiti di logica.

Fabrizio, studente diciottenne del liceo scientifico “Galilei-Campailla” di Modica ha conquistato la medaglia di bronzo.  “La matematica mi ha sempre appassionato – ci racconta – ma non è l’unica disciplina che mi interessa. In realtà, quando ero più piccolo, amavo la scrittura creativa, passione che non è mai scemata, ma la creatività l’ho poi trasferita alla matematica, grazie ai professori che mi hanno guidato e alla mia curiosità, che mi spinge a conoscere sempre nuove cose“.

Un ragazzo come molti altri Fabrizio, che nonostante il riconoscimento appena ottenuto, non si reputa un ‘cervellone’.

Mi piace studiare, non lo nego, e tenermi informato, ma so che la vita è fatta di relazioni, viaggi, hobby e tanto altro. Suono la chitarra, sono un autodidatta che si diverte a strimpellare – racconta modesto – soprattutto per rilassarmi in vista degli Esami di Stato che dovrò sostenere a breve”.

E anche sul futuro Fabrizio ha le idee abbastanza chiare: “Il prossimo anno frequenterò l’Università di Fisica perché ho un sogno da realizzare: diventare ricercatore del Cern, l’Organizzazione europea per la ricerca nucleare con sede a Ginevra”.

Grandi sogni ma piedi ben saldi a terra, quelli di un ragazzo che sa che per raggiungere importanti obiettivi servono impegno e sacrificio. E a noi non rimane che auguragli il meglio.