Strisce blu, ecco cosa cambia

295

Il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, spiega sulla propria pagina facebook cosa cambia grazie a una delibera approvata di recente: 

“Strisce blu, si cambia.
Cominciamo con una doverosa premessa: gli attuali appalti non sono figli di quest’Amministrazione, e alla loro scadenza ci sarà una forte riduzione dei parcheggi a pagamento. Intanto, però, abbiamo ritenuto doveroso avviare una mediazione per dare ossigeno soprattutto al centro; una trattativa non semplice quando ci si trova davanti ad accordi scritti che coinvolgono anche lavoratori.

Siamo arrivati a punto d’incontro con l’azienda Nam3:
– meno 12 stalli blu in via Mariannina Schininà,
– meno 20 in corso Italia,
– meno 10 in via Sant’Anna,
– più 60 pass speciali: daranno la possibilità ai residenti di piccole vie del centro, in cui si fatica a trovare parcheggio, di sostare gratuitamente su due arterie principali.

La rimodulazione degli stalli blu prevede che:
– 6 stalli spariranno del tutto
– 30 saranno spostati in via Mons. Rizzo (area senza residenti o attività commerciali)
– 6 in piazza Vann’Antò.

Non solo: stiamo procedendo con l’appalto per il rifacimento della segnaletica orizzontale, appena concluso saranno realizzati 20 stalli gratuiti con disco orario da 60 minuti nel parcheggio di Palazzo Tumino”.