‘Bloccati’ 2 ore su un aereo Ryanair fermo in pista per un guasto

917
Immagine di repertorio

L’aereo non parte per un problema tecnico, e i passeggeri sono costretti a restare sull’aeromobile per due ore. Poi, dopo le proteste, finalmente vengono fatti scendere in attesa di risolvere il problema e di permettere all’aereo di decollare.

È accaduto in un volo Ryanair da Palermo a Roma Fiumicino, come riporta il sito del Giornale di Sicilia.

La Gesap società di gestione dell’aeroporto ha chiarito che “la compagnia di volo ha adottato le necessarie misure di precauzione per la sicurezza dei viaggiatori. Chi vorrà potrà chiedere risarcimenti direttamente alla Ryanair o attraverso le associazioni di consumatori”.