Festa di San Giovanni, celebrazioni al via in Cattedrale

237

È diventato sempre più consistente e articolato, ormai da qualche anno, il calendario delle iniziative liturgiche promosso dalla Cattedrale di Ragusa anche in occasione della solennità della Natività di San Giovanni Battista. Le celebrazioni per il Patrono della città e della diocesi di Ragusa avranno il loro culmine lunedì 24 giugno.

Prendono il via, però, a partire da domani, sabato 15 giugno, quando, come ormai da tradizione, sono previste le celebrazioni di due sante messe, alle 9 e alle 19,30, intervallate dalla preghiera del Rosario, prevista per le 19. Domenica 16, invece, quattro le celebrazioni eucaristiche in programma: alle 9, alle 10,30, alle 12 e alle 19,30 dopo la preghiera del Rosario delle 19. Nella celebrazione delle sante messe di sabato e domenica saranno raccolte, con apposite buste, le offerte dei fedeli per i festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista. Martedì 18 giugno, i portatori e i devoti di San Giovanni di Ragusa si recheranno a Chiaramonte Gulfi, nella chiesa commendale, per partecipare alla celebrazione della santa messa che,  per l’occasione, sarà presieduta dal parroco della Cattedrale, don Giuseppe Burrafato. Si preannuncia un momento di intensa condivisione spirituale nel segno di una devozione comune, quella nei confronti del santo precursore. Da giovedì 20 giugno, poi, entrerà nel vivo il triduo di preparazione alla solennità della Natività di San Giovanni Battista. In occasione delle celebrazioni, l’impresa ecologica che si occupa di gestire il servizio di igiene ambientale sul territorio cittadino di Ragusa, la ditta Busso Sebastiano, procederà a una pulizia straordinaria dei luoghi immediatamente attorno alla Cattedrale per fare in modo che gli stessi possano presentarsi in maniera più decorosa del solito. Il parroco, don Giuseppe Burrafato, invita i devoti e i fedeli a partecipare alle iniziative programmate in occasione del triduo di preparazione alla solennità della Natività di San Giovanni Battista.