Bimbo ucciso dal Suv, arrestato Saro Greco. La vittima è Alessio D’Antonio

13806

È stato arrestato nella notte il 34enne Saro Greco accusato di aver travolto e ucciso un bambino di 11 anni e di aver ferito in modo gravissimo il cuginetto. La tragedia è avvenuta ieri sera a Vittoria: i bambini erano davanti la porta di casa, in via IV Aprile. Il mezzo gli ha tranciato le gambe.

Alessio D’Antonio,  11 anni, è morto sul colpo, il cuginetto dodicenne è ricoverato in gravissime condizioni.

Greco è risultato positivo all’assunzione di droga e alcol. La Squadra mobile gli contesta anche la detenzione di oggetti atti a offendere: nel Suv c’erano uno sfollagente telescopico e una mazza da baseball.

Gli esami effettuati dall’Asp hanno accertato la presenza di un tasso alcolemico quattro volte superiore ai limiti di legge.

Le tre persone che erano con Rosario Greco a bordo del Suv si sono presentate spontaneamente nella caserma dei carabinieri, dopo essere fuggite a piedi dal luogo dell’incidente, sostenendo di avere temuto il linciaggio da parte delle persone presenti. Sono state denunciate con l’accusa di favoreggiamento. Subito dopo anche Rosario Greco si è costituito.