La libertà tra mondo antico e mondo moderno. Serata culturale a Costa Fenicia

352

La libertà è il genio del bene che rappresenta il legame tra passato e futuro. Questo è lite motive della VII edizione dell’evento “La Fenicia del letterario” che il dottor Luca Lo Monaco porta in “tavola” durante la conversazione artistico – culturale nel suo giardino Leonardo, nella bellissima, e ricca di storia e di fascino, Costa Fenicia.

L’evento è ad ingresso libero e si svolgerà il 19 agosto alle ore 21. Presentatrice della serata Sonia Dente.
Gli interventi sono ricchi di cultura, competenza, comicità

Anche in questa edizione non poteva mancare il professore Calcedonio Donato che nelle scorse edizioni ha sempre catturato l’attenzione del folto pubblico.
Ecco cosa succederà durante la serata. Un tuffo nel passato con l’archeologo Saverio Serra cci farà vivere la presenza greca in questa parte antica della Sicilia Sud orientale ed il professore Giovanni Modica parlerà della presenza dei bizantini.

Saro Di Stefano presenterà il suo libro “Della Antipatia” relativo al ”perché un sentimento “contro” suscita tanto simpatia”: farà da moderatore da Emanuele Occhipinti
È presente alla serata Emanuele Criscino -Cantastorie e percussioni – che allieterà con storie di un presente – futuro

Non mancherà la comicità di Gianchino con una nuova filosofia del teatro comico.
E che dire della felicità che non ha tempo? Ci sarà una lettura comica e teatrale tratta dal romanzo LLadri di felicità di Santy Melizia autrice genovese che ispira le sue storie alla terra ragusana.

Completa la serata Calcedonio con la sua filosofia esporrà la bicicletta dell’arrotino: un suo scritto relativo alla genesi, all’affermarsi ed alla crisi delle ideologie.

Luca Lo Monaco, Valentina Di Modica e un nutrito staff stanno lavorando per rendere la cultura fruibile e libera espressione con riflessioni e relazioni tra le varie arti. All’interno del giardino ci saranno due mostre pittoriche di due bravi artisti: Andrea Cannizzo e la sua mostra “Spirito del Jazz”, accompagnata dal Sax di Alfonso Guida ,e Nadia Bartolino esporrà le sue opere e la sua arte.

Per finire canterà Laura Nicosia.