Al Teatro Tenda più di 300 ragazzi stanno provando a costruire il loro futuro

1168

Sono 366 i ragazzi che in queste ore stanno sostenendo i quiz d’ingresso per il corso di Laurea triennale di Mediazione Linguistica e Interculturale al Teatro Tenda di Ragusa.

I posti disponibili sono 250; 60 le domande a cui i candidati dovranno rispondere in 100 minuti, tra quesiti di lingua inglese, lingua italiana, logiche linguistiche e cultura generale.

Le pratiche per far accedere gli aspiranti studenti sono iniziate puntuali alle ore 15:00.

Tra loro c’è chi ci ammette di provarci facendo più affidamento alla fortuna che allo studio, ma la maggior parte di loro vede in questo corso un modo per costruire il proprio futuro, per diventare esperti traduttori e mediatori linguistici, per aprirsi al mondo e conoscerlo meglio.

Molti delle aspiranti matricole arrivano dalla provincia iblea e da quella catanese, ma ci sono ragazzi che provengono anche dalle altre parti della Sicilia, perfino da Palermo.

E se da una parte ci sono i ragazzi a far la prova, una nota di tenerezza la danno i genitori. Arrivati per accompagnare quei figli che magari giungono da più lontano, li incoraggiano con un sorriso o passando loro una bottiglietta d’acqua, poi si siedono in disparte, cercando un po’ di ombra per ripararsi dal caldo sole di questo 6 settembre. E la tensione si legge anche sui loro volti, mista a orgoglio per quei figli che stanno provando a costruirsi un futuro.