Poste Italiane: a Ragusa nonni a scuola 
per imparare ad investire meglio

292

Si è svolto oggi, presso la sede della Filiale di Ragusa di Poste Italiane in piazza Matteotti, un incontro sul tema “Pillole di Educazione finanziaria” a cui ha preso parte la clientela con l’obiettivo di mettere a fuoco il ruolo delle persone senior nelle scelte finanziarie a sostegno della famiglia. Un’iniziativa che si inserisce nella terza edizione del Programma Senior: un pacchetto di servizi finanziari e di risparmio, assicurativi, di telefonia, di spedizione e consegna, che sarà attivo per l’intero mese di ottobre e che potrà essere sottoscritto in uno dei 34 Uffici Postali della provincia di Ragusa.

L’incontro di oggi rappresenta concretamente una delle modalità con cui l’Azienda ha deciso di essere vicina ai cittadini nell’affrontare tematiche di fondamentale importanza per lo sviluppo socioeconomico del Paese, l’evoluzione finanziaria e quella digitale.

Tra le offerte dedicate c’è la possibilità di richiedere, fino al 31 ottobre, “Quinto BancoPosta Pensionati”, la cessione del quinto dedicata ai pensionati Inps con un TAEG promozionale, messo a punto per garantire la tranquillità grazie a un rimborso adeguato alle possibilità del cliente con rate mensili fino a un quinto della pensione.

Speciali agevolazioni anche per i prodotti assicurativi “Poste Infortuni Senior”, la copertura in caso di infortuni dedicata alle persone tra i 59 e i 79 anni è acquistabile con il 15% di sconto per tutto il mese di ottobre e “Poste Amici 4 Zampe”, pensato per gli animali domestici, propone la prima visita veterinaria gratuita e fino al 31 ottobre, uno sconto del 15% se si è già sottoscritta una polizza della linea Infortuni Senior.

Tra le proposte anche  il piano tariffario per le chiamate da casa “PosteMobile Casa” e l’offerta “Postepay Connect”, che unisce i vantaggi della carta di pagamento con codice IBAN “Postepay Evolution” e della SIM PosteMobile.

Inoltre, sempre dal 1° ottobre, in occasione della partenza del Programma Senior, il servizio a domicilio “Raccomandata da te” passerà da 4 a 2,5 euro, servizio utile per i “nonni” che comodamente da casa possono chiamare il portalettere a domicilio e inviare le proprie raccomandate.

La terza edizione del Programma Senior si inserisce nel progetto “Silver Economy” che ha come obiettivo quello di rafforzare l’attenzione Aziendale su questo importante segmento di clientela. Il progetto prevede iniziative di innovazione, sviluppo di nuove offerte, alfabetizzazione finanziaria e digitale e momenti di comunicazione con l’obiettivo di rafforzare sempre più il rapporto tra Poste e i cittadini.