Modica sotto choc per la tragica morte di Antonio Aurnia

8457

La notizia di un suicidio dal Ponte Costanzo si è sparsa all’alba in città. Poco dopo il nome di chi ha compiuto l’insano gesto ha lasciato tutti basiti: l’imprenditore modicano Antonio Aurnia, 50enne.

Era stato presidente del Polo commerciale di Modica, dove era stato titolare di alcuni esercizi commerciali. Il suo nome era stato legato per qualche anno anche alla squadra di calcio della città, essendo stato il presidente del Modica calcio.

Poi gli anni della crisi economica, le difficoltà che hanno reso la vita difficile e tanti operatori commerciali.

Non si conoscono ancora con certezza, tuttavia, le motivazioni dell’insano gesto.