Influenza, arriva il picco a fine mese

373

È in circolazione da diverse settimane il virus dell’influenza, che ha già colpito migliaia di persone, anche se pare che il picco dovrebbe arrivare a fine mese.

Nelle prime settimane del 2020 è già salito il numero di casi di sindrome simil-influenzale dopo il lieve calo registrato nella precedente settimana. L’aumento si registra maggiormente nei giovani adulti e negli anziani, ma anche nei bambini con la riapertura delle scuole dopo il periodo natalizio. Il numero di casi stimati in Italia in questa settimana è pari a circa 286.000di circa 1.877.000 casi.

I consigli per evitare il propagarsi dell’influenza sono sempre gli stessi, ma vale la pena ricordarli.

Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone, evitare di tenere la temperatura troppo elevata a casa, soprattutto nelle camere da letto e rimanere a letto per qualche giorno se si è stati contagiati, evitando di frequentare luoghi pubblici e affollati.