L’omaggio dell’artista Manenti a Memmo Paolello, morto sul lavoro

1347
Immagine tratta dal profilo facebook di Guglielmo Manenti

La morte di Memmo Paolello, 44 anni, molto conosciuto a Scicli e in provincia, ha colpito tutti. In tanti lo ricordano con affetto. C’è un omaggio speciale, dedicatogli da un amico, un artista sempre in prima linea nella difesa dei diritti, Guglielmo Manenti.

E anche il Comune di Scicli ha manifestato il proprio dolore in una nota:

“La comunità di Scicli ha accolto con grande dolore la morte di Memmo Paolello, 44 anni, sciclitano, scomparso oggi a causa di un incidente sul lavoro al mercato ortofrutticolo di contrada Spinello a Donnalucata.

Memmo era un ragazzo buono, rispettoso, educato. La sua morte ha destato una grande tristezza in tutti.

Per questa ragione, l’amministrazione comunale di Scicli, esprimendo la propria vicinanza e cordoglio ai genitori e alla famiglia, ha proclamato il lutto cittadino per tutta la durata dei funerali.

Saranno esposte le bandiere a mezz’asta.

Il Comune invita tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le Organizzazioni sociali, culturali ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme decise autonomamente, durante il corso delle esequie, la cui data deve ancora essere comunicata”.

La Procura della Repubblica di Ragusa ha disposto l’autopsia sul corpo di Paolello.