Piazza una bomba per un furto, ma muore dilaniato

3512
femminicidio a Palermo
Immagine di repertorio

Un giovane dall’apparente età di 20 anni è morto nello scoppio di un ordigno che stava posizionando, assieme a un complice, in un distributore di sigarette davanti a una rivendita di tabacchi.

L’episodio è avvenuto questa notte, intorno alle 4, nel quartiere di Librino a Catania.

Il giovane, che non aveva documenti, non è stato ancora identificato. Il complice che era con lui è fuggito. Nella deflagrazione sono rimaste danneggiate alcune auto. Indagano i carabinieri.