Quella di Marinella è una petizione seria: basta ai botti a Marina di Ragusa

669

“Marinella è l’autrice di una petizione per l’abolizione di spettacoli pirotecnici a Marina di Ragusa per feste religiose e Addio all’estate. Stamattina mi ha consegnato la sua lunga raccolta firme: l’ho ringraziata, perché ha dimostrato senso civico e voglia di condivisione, e insieme abbiamo discusso dei pro e dei contro alla sua proposta, di chi è favorevole e contrario, del fatto che un sindaco deve tenere in conto il parere di tutti. Voi cosa ne pensate?”.

Il post sulla pagina del primo cittadino, Peppe Cassì, che ovviamente non prende al momento una posizione sul contenuto della richiesta, ma elogia lo spirito civico di Marinella.

Senza usare inutili e superficiali parallelismi con altre giovani donne impegnate per un mondo più pulito, l’azione di Marinella è encomiabile nella forma e nel contenuto.

Brava Marinella! Sarà la volta buona che smettiamo di trasformare le nostre città in campi di battaglia martellandoli con botti costosi, non senza inquinamento e potenzialmente mortali per i nostri animali d’affezione?