Oggi per la prima volta il Dantedì, giornata per ricordare il Sommo Poeta

50

Presso la scuola, l’istituto ”G.Carducci “di Comiso, gli studenti rammaricati all’idea di rinunciare al flashmob in programma per l’occasione, prima dell’emergenza Covid19, colgono con entusiasmo l’idea del prof. Giovanni Amore di dare vita ad un laboratorio creativo che esalti la magnificenza del Sommo Poeta utilizzando gli strumenti della didattica a distanza (DAD), ed inserendolo tra le attività del nuovo panorama scolastico che ogni giorno si migliora e consolida.

“In pochi giorni il miracolo è fatto: i nostri studenti – spiega Il dirigente scolastico
Maria Giovanna Lauretta – aprono la cassettina dei loro strumenti, quelli che hanno imparato a conoscere ed utilizzare insieme ai loro docenti proprio in queste prime settimane di paura , di tensioni, di disorientamento, di incertezze e si sperimentano creando, inventando, raccontando, cantando, recitando, disegnando.
L’esperienza della DAD che stanno maturando, sta permettendo a ciascuno di loro di cogliere gli input dei propri docenti ed in tutto questo i cavi della connessione internet sono al servizio della Didattica. Ma c’è di più.
Quei cavi, mettendo in collegamento l’emittente con il ricevente sono divenuti i sentieri per continuare a sentirsi gruppo, comunità, per non sentirsi soli.
Le voci dei compagni e dei docenti appartengono alle nostre case oramai, ci riportano di certo a scuola con l’invio di materiali, esercizi, formule di chimica, teoremi, letteratura, pensieri filosofici, si conversa persino in lingua, ma c’è molto di più.
Quel molto di più è la dedizione dei docenti che nella nostra scuola hanno preferito riprogrammare la propria didattica, bypassando ogni ostacolo per essere vicini ai propri studenti guidandoli nella riorganizzazione del loro tempo in un momento difficile come quello che stiamo vivendo, affrontando insieme ostacoli e paure.
Nasce da tutto ciò il laboratorio creativo del G.Carducci di Comiso dedicato al Sommo Poeta, declinandosi in molteplici prodotti, realizzando video, fumetti, songs, videogiochi, letture in streaming e tanto altro che ci permette di apprezzare i frutti dell’interazione docente-studente della DAD, in questo particolare periodo dell’anno scolastico.
Ti aspettiamo sulla pagina Facebook della nostra scuola dove abbiamo caricato tutti i materiali: Facebook.com/istitutocarducci/”.