Le mascherine per chi ne ha bisogno. L’idea di una tappezzeria ragusana

3496

Ancora una bella iniziativa in tempi di Coronavirus. È quella della Tappezzeria Ottaviano e Rovetto di Ragusa.

Mentre sono ancora difficili da trovare le mascherine, la tappezzeria ragusana ha deciso di sfruttare le proprie ‘potenzialità’: macchine da cucire ed esperienza.

E così, nonostante non sia facile reperire la materia prima, ci si è messi al lavoro per mettere a disposizione, a scopo benefico, questi preziosi ‘ausili’. Che, pur non essendo quelli con filtro, sono comunque molto utili.

“Realizzare mascherine è un piacere immenso. Vedere gente che ne aveva bisogno, emozionarsi per così poco, riempie il cuore di orgoglio ma purtroppo siete stati in tanti ed il materiale scarseggia. Ci scusiamo per chi non ha avuto la possibilità di averla in questi giorni ma stiamo facendo di tutto per riprendere la produzione prossima settimana”.

Si legge in un post sulla pagina facebook della tappezzeria.