La GdF di Ragusa dona aiuti a famiglie bisognose della provincia

562

In questo momento storico segnato da tanta sofferenza, la Guardia di Finanza di Ragusa ha voluto fornire un contributo concreto a quelle famiglie bisognose della provincia, a cui la crisi economica, causata dalla pandemia di Coronavirus, ha aggravato le condizioni di vita.  Stamani, le Fiamme Gialle iblee, rappresentate dal Comandante Provinciale, Col. Giorgio Salerno, hanno consegnato gli aiuti raccolti, su base volontaria dei finanzieri in servizio ed in congedo della provincia ragusana, ai Presidenti dell’Associazione U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) di Ragusa, Marinella Iurato, e di Modica, Salvatore Fede. La somma raccolta sarà destinata per l’acquisto di spesa solidale a favore delle famiglie bisognose di tutta la provincia già seguite dall’Associazione. L’iniziativa vuole essere un segno tangibile di vicinanza e appartenenza ad un territorio, cui i finanzieri in servizio ed in congedo sono fortemente legati. Accanto al costante impegno profuso nell’attività di servizio quotidianamente svolta, le Fiamme Gialle iblee hanno voluto quindi portare un messaggio di solidarietà a favore della collettività fornendo un aiuto concreto a coloro che si trovano in condizioni di difficoltà.