Se ci saranno le condizioni, l’esame orale della maturità sarà di presenza

230

Durerà un’ora l’esame orale per sostenere la maturità e sarà di presenza. Queste le indicazioni che giungono dal ministro alla Pubblica Istruzione Lucia Azzolina. I ragazzi dell’ultimo anno dovranno affrontare una discussione di un elaborato relativo alle materie di indirizzo di ciascun istituto, un’altra discussione di un breve testo trattato nel programma di letteratura italiana dell’ultimo anno ed infine l’analisi di materiale didattico selezionato dalla commissione esaminatrice. Si dovrà optare per la videoconferenza laddove le condizioni epidemiologiche e le disposizioni delle autorità sanitarie e di governo dovessero fornire diverse indicazioni rispetto la linea che si sta seguendo ad oggi.