Supermercati, outlet e centri commerciali chiusi domenica e festivi

1999

L’Amministrazione comunale di Ragusa, in riferimento alla ordinanza sindacale n.288 del 23 maggio scorso,  fa presente che l’ obbligo di chiusura nei giorni domenicali e festivi è imposto anche per i centri commerciali così come previsto dall’apposita ordinanza regionale. La predetta ordinanza ha disposto infatti con effetto immediato, e fino a disposizione contraria, a Ragusa ed a Marina di Ragusa, l’apertura al pubblico nei giorni domenicali e festivi degli esercizi commerciali, apertura riconosciuta anche ai titolari di panifici, pasticcerie e tabacchi, con eccezione di supermercati e outlet, per i quali continua a valere l’obbligo di chiusura e come, già prevista, per i centri commerciali.

Ed intanto il sindaco di Modica Ignazio Abbate continua la battaglia contro le aperture domenicali. Dopo che negli anni scorsi si è sempre espresso negativamente contro la liberalizzazione, ora, alla luce della chiusura per l’emergenza COVID ed in attesa che il Presidente Musumeci prenda una decisione sulla riapertura o meno dei centri commerciali la domenica e festivi, il primo cittadino si è mosso ufficialmente scrivendo al Vescovo di Noto, Mons. Antonio Staglianò, e alla CEI siciliana per chiedere un loro autorevole intervento e sollecitare così la politica regionale a valutare l’opportunità di non tornare alle aperture indiscriminate.