Quasi 90 mila euro con la campagna di solidarietà del Comune di Ragusa

172

“Sono 89.173 gli euro raccolti grazie alla campagna di solidarietà lanciata dal Comune di Ragusa, quando è stato chiaro che migliaia di ragusani sarebbero rimasti coinvolti nella spirale della crisi da Covid-19”. E’ quanto ha annunciato il sindaco di Ragusa Peppe Cassì che ha aggiunto: “Con l’arrivo dei finanziamenti statali prima e regionali dopo, erogati con la finalità specifica di far fronte alle esigenze alimentari e di prima necessità, abbiamo ritenuto giusto che questo fondo fosse dirottato verso i meno colpevoli della crisi ma anche quelli che hanno subito di più, i più indifesi tra tutti: i bambini e gli adolescenti di quelle famiglie che incolpevolmente e improvvisamente si sono trovate in difficoltà. Col progetto Ragusa sostiene la crescita supporteremo le famiglie con minori censite in questi mesi terribili dai nostri servizi sociali, sostenendole in occasione della riapertura delle scuole con interventi mirati all’acquisto di libri e di tablet con relativa connessione, e pagando direttamente alle società sportive da loro scelte le rette mensili. Un modo per sostenere anche il settore dell’associazionismo sportivo, tra i più in crisi e spesso trascurati dopo mesi di chiusura. Il tutto secondo criteri e graduatorie che saranno studiati per estendere al massimo possibile la platea dei beneficiari, e con l’impegno a rifinanziare le misure in caso di necessità”.