I primi dieci anni del concorso di scrittura in memoria di Antonella Licitra

274

Un compleanno speciale: il concorso di scrittura creativa “Caro diario, ti scrivo…” di Ragusa, in memoria dell’insegnante Antonella Licitra, festeggia i suoi primi dieci anni. Speciale per l’importanza del traguardo raggiunto, speciale per il momento particolare in cui ricade. L’emergenza Covid 19 ha tanto colpito il mondo della scuola, stravolgendo le modalità d’insegnamento e la routine di milioni di studenti e insegnanti, tuttavia non ha scalfito lo spirito del concorso, anzi: forse proprio in questo periodo di tale intensità emotiva, la pagina del diario diventa ancora di più amica di vita con cui condividere i propri sentimenti.  Anche se in piena emergenza sanitaria, il concorso “Caro diario, ti scrivo…”, promosso come sempre dall’Istituto comprensivo Vann’Antò di Ragusa dove la compianta Antonella insegnava, si appresta quindi a festeggiare il suo decimo compleanno, seppur costretto ad adattarsi alle odierne limitazioni e disposizioni. Il concorso è gratuito e rivolto agli alunni delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado del comune di Ragusa. Si partecipa inviando un testo inedito strutturato in forma di diario in cui ogni ragazzo potrà raccontare esperienze di vita, emozioni, riflessioni (lunghezza massima 5.000 battute spazi inclusi) all’indirizzo email [email protected] (i testi dovranno essere spediti in anonimo e in formato pdf). La mail dovrà inoltre contenere la scheda di partecipazione al concorso scaricabile sul sito dell’istituto Vann’Antò all’indirizzo www.istitutocomprensivovannanto.edu.it e dovrà avere come oggetto la dicitura “Concorso di scrittura creativa Antonella Licitra”. La scadenza per la presentazione del proprio lavoro è il 30 giugno.