Orti sociali nella Vallata Santa Domenica. Il Comune dà il via libera

322

Il Consiglio Comunale nella seduta di ieri ha approvato il regolamento per l’istituzione di un sistema di orti urbani nella Vallata Santa Domenica, tassello importante per il recupero della Vallata stessa, uno degli obiettivi di mandato più importanti  di questa Amministrazione comunale.

“Con questa iniziativa –  dichiara il vice sindaco con delega allo sviluppo economico Giovanna Licitra –  si offre ai ragusani la concreta possibilità di rimpadronirsi di un luogo cruciale della nostra città, ritrovando le sue antiche funzioni di area coltivata. Un’operazione che rientra pienamente nel progetto di recupero di Vallata Santa Domenica dell’Ecomuseo Carat, sviluppato in sinergia con il Comitato tecnico-scientifico e gli assessorati a Sviluppo Economico, Cultura, Turismo e Sviluppo di comunità, che comprende anche illuminazione, segnaletica, percorsi e manutenzione. E’ un’autentica operazione di rigenerazione non solo urbana ma anche della nostra memoria, con la riscoperta di tradizioni e di antichi saperi da trasmettere alle nuove generazioni, che trova proprio nel settore dell’agricoltura l’ambito più significativo nella nostra città. Gratuitamente, per un periodo di 1 anno, rinnovabile, per gli orti, e di 5 anni, rinnovabili per un ulteriore anno, per i frutteti, i cittadini avranno la possibilità di coltivare piccoli appezzamenti di terra per la produzione di ortaggi destinati al consumo personale. Si sviluppa così in pieno centro un sistema di orti urbani che privilegerà, tramite i criteri che saranno espressi nel bando, la famiglia, l’inclusione sociale e il riguardo alle condizioni di reddito”.