‘Focolaio’ in casa di riposo: cinque anziani ricoverati al Paternò Arezzo

4332

Cinque anziani collegati al cluster modicano della casa di riposo (un primo caso era stato rilevato ieri e trasferito a Catania in ospedale) sono ricoverati al Paternò Arezzo di Ragusa, 8 ragusani (tra cui 4 legati al cluster maltese e una bimba di 11 anni) e tre di Pozzallo, di cui 2 collegati sempre al cluster maltese, costituiscono i 16 casi positivi ieri al tampone del Covid-19 in provincia di Ragusa.

Lo riporta l’Agi.

Tamponi effettuati nuovamente anche all’hotspot di Pozzallo, dove a fine quarantena e al primo tampone sono risultati negativizzati i 22 migranti che erano dati per contagiati contagiati tra i 63 esaminati. A loro verrà effettuato il secondo tampone come da prassi.