Bimbo morto a Modica, fermata anche la mamma

2652

La Polizia ha fermato anche la mamma di Evan, il bimbo di 20 mesi di Rosolini morto all’ospedale Maggiore di Modica dove è giunto in fin di vita e ricoperto di lividi. L’accusa è di omicidio volontario e maltrattamenti in famiglia.

La presenza di lividi in tutto il corpo aveva spinto i sanitari a chiamare la polizia che, poco dopo, aveva fermato il convivente della donna, il trentenne, accusato di aver percosso con violenza il piccolo. L’uomo non è il papà del bambino.