Festa dell’Addolorata a Monterosso, oggi la messa presieduta dal vescovo Urso

75

Entrano nel vivo, a Monterosso Almo, che celebra Maria Santissima Addolorata sin dal 1644, le celebrazioni in onore della patrona e regina del centro montano ibleo. Oggi, in particolare, sarà celebrata la solennità liturgica della Beata Vergine Addolorata. Alle 10, in chiesa Madre, la celebrazione eucaristica per gli ammalati sarà presieduta dall’arciprete parroco, il sacerdote Giuseppe Antoci. Alle 19,30, la celebrazione della santa messa sarà presieduta da mons. Paolo Urso, vescovo emerito di Ragusa. Subito dopo si terrà il rito speciale dell’accensione della lampada votiva alla santa patrona da parte del sindaco della città di Vizzini, Vito Saverio Cortese. Domani, invece, è la Giornata dei fratelli defunti, dedicata a Maria consolatrice degli afflitti. In particolare, alle 19,30 ci sarà la celebrazione della santa messa presieduta da don Giovanni Giaquinta. Durante la celebrazione saranno ricordati i defunti che ci hanno lasciato nel corso dell’anno. Giovedì 17, invece, all’insegna dello slogan “Con Maria lodiamola e invochiamola con il Santo Rosario”, ci sarà, alle 19,30, la celebrazione della santa messa da parte di don Vincenzo Guastella, novello sacerdote. Dalle 22 alle 23, poi, la recita del Rosario comunitario. Le celebrazioni proseguono anche venerdì all’insegna dello slogan “Con Maria adoriamo Gesù”. Alle 9 le lodi e l’esposizione eucaristica per tutta la giornata. Alle 19,15, quindi, ci sarà la benedizione eucaristica mentre alle 19,30 la santa messa presieduta da don Salvatore Puglisi. Alle 21, in piazza Sant’Antonio, uno spettacolo musicale in collaborazione con l’amministrazione comunale e Turi Minardi. Il parroco informa che i fedeli possono adempiere al “voto del viaggio scausu” dal 10 settembre in poi partendo dalla propria abitazione fino alla chiesa Madre. Le torce possono essere accese nell’apposito contenitore davanti la Chiesa. I fedeli sono invitati a rispettare le norme prescritte per il contenimento dell’epidemia Covid-19. Inoltre, l’impresa ecologica Busso Sebastiano, la ditta che gestisce il servizio di igiene ambientale in paese, sta effettuando un’azione di pulizia straordinaria tutt’attorno alla chiesa, comprese delle attività igienizzanti quanto mai opportune in un periodo storico come quello attuale.