Salta definitivamente il click day, domani non ci sarà nessuna corsa

912

Il governo regionale ha deciso di distribuire i 125 milioni stanziati. Ne potranno beneficiare tutte le imprese che si erano registrate per partecipare al fatidico ‘click day’ poi saltato lo scorso lunedì per i noti problemi al sistema telematico. Domani, quindi, non ci sarà alcuna corsa telematica per accaparrarsi l’agognato finanziamento. Il governo ha deciso di non correre il rischio di un nuovo crash del sito, come già constatato. Di questi minuti l’intervento dell’ on. Dipasquale (PD): “Nonostante in diversi avessimo avvertito per tempo che lo strumento del ‘click day’ per accedere al bando del Bonus Sicilia si sarebbe rivelato un flop, Musumeci prima di bloccare tutto ha dovuto sbatterci il muso. A pagarne le spese, come al solito, le imprese siciliana che, nel frattempo, avevano speso tempo, risorse ed energie per soddisfare tutti i requisiti previsti per la prenotazione al bando. Ritengo vergognoso e ridicolo che i parlamentari abbiano dovuto apprendere dello stop al ‘click day’ dalla stampa, alla quale si sono rivolti gli assessori Armao e Turano”. Lo dichiara l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, commentando la notizia dello stop al click day per il Bonus Sicilia.