Furti in centro storico, i carabinieri individuano i ladri

306
Immagine di repertorio

I Carabinieri iblei proseguono nella loro azione di presenza sul territorio che viene costantemente attuata con mirati e specifici servizi volti a presidiare il centro storico sia di Ragusa che di Ragusa Ibla con specifico riferimento al fine settimana. Gli ultimi postivi riscontri si sono avuti grazie ai militari della Stazione di Ragusa Ibla che negli ultimi giorni hanno individuato gli autori di ben due furti avvenuti recentemente nel centro storico di loro competenza. Per il primo episodio sono stati denunciati tre giovani che nei primi giorni di ottobre avevano forzato due minicar e due ciclomotori rubando i pochi oggetti rinvenuti all’interno. Gli autori, tutti già noti ai Carabinieri, erano già stati notati mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi dei Giardini Iblei e i riscontri avuti dall’attività investigativa, svolta anche grazie all’acquisizione delle immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza, hanno permesso di individuarli con certezza come responsabili del fatto recuperando la refurtiva poi successivamente riconsegnata ai legittimi proprietari. Nel secondo caso sempre i Carabinieri di Ragusa Ibla hanno recuperato il telefono cellulare sottratto ad un ragusano all’interno di un locale del centro storico dopo un’attività d’indagine che ha permesso una rapida individuazione del reo che è stato poi deferito in stato di libertà per furto aggravato.