Esenzione bollo auto in Sicilia, ecco come richiederla

1190

Già un migliaio di utenti, a poche ore dall’inizio della procedura sul portale della Regione, hanno presentato istanza per ottenere l’esenzione del bollo auto.

A disposizione, come si legge in un nota, ci sono 27 milioni di euro e potranno usufruirne coloro che hanno un’auto immatricolata da più di 10 anni o con una potenza fino a 53 kilowatt e un reddito inferiore ai 15 mila euro. Per accedere al bonus ci sarà una graduatoria, che sarà stilata privilegiando i redditi più bassi. I

Il provvedimento prevede lo sgravio anche per le associazioni di volontariato e di protezione civile iscritte nei rispettivi registri regionali, le cui auto sono utilizzate a uso esclusivo per le finalità di assistenza sociale, sanitaria, soccorso e protezione civile. Obiettivo è quello di agevolare i soggetti che hanno maggiormente subito gli effetti socio-economici derivanti dall’emergenza epidemiologica dovuto al Covid-19.

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 5 novembre. Le istruzioni e i modelli per la richiesta dell’esenzione sono stati predisposti dal dipartimento Finanze dell’assessorato in collaborazione con l’Aci, con cui è in vigore un accordo di cooperazione che prevede altresì la collaborazione nell’attività di “ricezione, istruzione e definizione delle esenzioni di imposta”. Per agevolare gli utenti interessati nelle fasi di compilazione e invio delle istanze sono state predisposte due pagine web e due Pec, dedicate, rispettivamente, allo sgravio per le autovetture dei privati e delle associazioni.