Con il fiato sospeso in Sicilia per probabile nuova ordinanza di Musumeci

2720

Dovrebbe essere ridotta la capienza dei mezzi di trasporto di almeno il 50% delle presenze così da evitare eventuali assembramenti o altre occasioni in cui non è possibile garantire la distanza di sicurezza. Infine, la nota dolente, riguarda i locali pubblici, dunque dai ristoranti ai pub, si paventerebbe la necessità di indicare come orario di chiusura le 23 e non la mezzanotte come è attualmente. Non è escluso, infine, il coinvolgimento dell’esercito nel caso si ritenesse necessaria la costruzione di ospedali da campo qualora le strutture sanitarie adibite a covid hospital non avessero più capienza disponibile. Nelle prossime ore dovrebbero esserci sostanziali novità.