Due viali dei Giardini Iblei dedicati a Graziana e Jenny: ‘donatrici di vita’

2977

Due viali dei Giardini Iblei porteranno il nome di Jenny Ardiri e Graziana Mattei, scomparse prematuramente e i cui organi sono stati donati, dando speranza e nuova vita ad altre persone.

L’amministrazione comunale ha così risposto positivamente alla richiesta avanzata da Adesso Basta’ Ragusa.

Jenny è morta il 14 ottobre del 2016 a causa di un malore improvviso: i suoi organi hanno salvato la vita a cinque persone.

Graziana è morta per un’aneurisma, il primo aprile dello scorso anno. Anche il suo ultimo dono ha salvato tante vite.

Tutte e due avevano 41 anni: i loro nomi resteranno impressi nel cuore di tanti e, da oggi, anche in due viali dei Giardini Iblei.

Nello stesso luogo dove un viale è intitolato a un’altra giovane ragusana, Pamela Canzonieri, uccisa in Brasile, dove lavorava.