Crescita di casi, il sindaco di Comiso sospende attività scuola Pirandello

1142
Immagine di repertorio

Intervento del sindaco di Comiso Maria Rita Schembari relativamente alle attività didattiche nei tre plessi dell’istituto Pirandello. Di seguito l’intervento del sindaco: “Ho appena firmato, in seguito a dettagliata relazione della DS e ad autorizzazione del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Ragusa, l’Ordinanza n. 23 con la quale si sospendono tutte le attività didattiche e scolastiche dell’IC “Pirandello” in tutti e tre i plessi in cui le classi sono ubicate. Il provvedimento di estrema urgenza si è reso improcrastinabile per la crescita esponenziale del numero di casi e al fine di evitare la formazione di ulteriori cluster a causa del contatto con soggetti positivi anche se asintomatici. Si invitano tutte le famiglie a rispettare ogni norma dettata per il contenimento del contagio e a far sottoporre, con senso di responsabilità, i propri figli allo screening dedicato nei giorni di martedì 30 marzo, giovedì 1 aprile dalle 15 alle 18, e sabato 3 aprile dalle 9 alle 13, presso il piazzale del mercato ortofrutticolo di Comiso. I nostri gesti di responsabilità – ha concluso il primo cittadino – sono necessari ed indispensabili per salvaguardare la salute di tutti“.