Presentazione a Modica del nuovo corso di laurea in Beni Archeologici

225

L’ Università  di Messina, il Dipartimento di Civiltà  Antiche, sarà  al Museo Civico di Modica, mercoledì 14 luglio, alle ore 18.00, per presentare il nuovo corso di Laurea triennale in BENI ARCHEOLOGICI che  sarà  avviato dal prossimo Anno Accademico. Saranno presenti tre docenti di Archeologia dell’Università  di Messina, Gioacchino Francesco La Torre, Lorenzo Campagna, Katia Ingoglia.
Il Sindaco Ignazio Abbate e l’Assessore alla Cultura Maria Monisteri hanno voluto offrire l’opportunità alla Città, ai Dirigenti scolastici, ai giovani maturandi, agli appassionati e alla cultura locale di conoscere una nuova offerta formativa universitaria nell’ambito professionale del settore archeologico. L’ appuntamento previsto a Modica è  l’unico programmato dall’ Università di Messina in provincia di Ragusa. Gli archeologi dell’Università presenteranno le opportunità lavorative dei futuri laureati in beni archeologici sia nell’ ambito delle strutture pubbliche (Musei, Soprintendenze, Parchi Archeologici) sia nell’ ambito dell’ archeologia preventiva preliminare in ogni lavoro pubblico.
“Modica – ha dichiarato il Prof.  La Torre- per la sua storia, per l’ attuale attività  archeologica in corso nel Museo  è  centrale per la programmazione didattica e formativa della nostra Università. Questa presentazione nel vostro Museo è per il Dipartimento di Civiltà Antiche strategica”.
” Siamo stati scelti – hanno affermato il Sindaco e l’ Assessore Monisteri – perché  i valori del nostro territorio, la storia e le recenti attività  archeologiche del Museo ci  hanno portato all’ avanguardia nell’ offerta culturale nella Sicilia orientale”.
Il corso di Laurea triennale in beni archeologici ,la cui organizzazione logistica si deve al Consorzio Universitario del Mediterraneo Orientale, avrà  sede a Noto. “Con la città di Modica e  con il Museo di Modica – ha dichiarato il Presidente del Consorzio Rosario Pignatello – vogliamo avviare un intenso rapporto di collaborazione didattica “.