Turista rischia di annegare a Scoglitti, salvata in extremis

836
Una tragedia evitata per un soffio quella di ieri, all’imbrunire, a Scoglitti, Baia del Sole, nel cui mare una turista stava per annegare. Intorno le 19:30 la signora e l’uomo che a lei si accompagnava decidono di concludere il pomeriggio al mare con un bagno, ma improvvisamente lei, pur vicina alla riva e con i piedi ancorati alla sabbia, è travolta da un’onda e allontanata al largo dalla corrente. Minuti, interminabili, di paura, per centinaia di bagnanti in spiaggia. Il suo uomo, in mare con lei, che non la lascia, l’avvinghia e la perde, rischia di essere travolto, e lei che gli dice di lasciarla andare. Il tentativo di alcuni di gettarsi in mare e di raggiungerla, reso impossibile dalla violenza delle onde. Una mezz’ora interminabile, tutti chiamano i numeri di emergenza, nessuno arriva. Fino a quando una coppia di gelesi, anch’essi in vacanza a Scoglitti, si buttano in mare punto sono ottimi nuotatori, la raggiungono e la salvano. Gli applausi della folla, lo shock, c’è ancora tempo per i primi soccorsi, l’ambulanza arriva dopo un’ora dall’allerta.
A diffondere la notizia è stato l’avvocato Piero Gurrieri, candidato sindaco a Vittoria.