Rete di distribuzione elettrica, doppia diffida del Comune di Scicli all’Enel

40
Ragusa senza corrente elettrica

Il Comune di Scicli ha notificato due diffide a Enel Distribuzione per i disagi che gli utenti stanno patendo nel territorio di Scicli in seguito a due fatti incresciosi e concomitanti.

Il primo è il continuo calo di tensione nella erogazione dell’energia elettrica nel centro storico di Scicli, che pregiudica le attività commerciali e fa soffrire le utenze domestiche, con grave danno per l’economia della città, che, come è noto ai più, è meta turistica, soprattutto in estate.

Da qui la richiesta di potenziamento della cabina e degli impianti che riforniscono il centro storico di Scicli

L’altro fatto riguarda la posa del nuovo elettrodotto denominato Fumarie, viale della Pace, a Cava d’Aliga, il cui cantiere non è stato messo in sicurezza.

Il Comune ha dato un termine di 24 ore perché Enel Distribuzione metta in sicurezza il cantiere, a pena di ordinare l’immediata sospensione dei lavori.