Il portoncino della chiesa ridotto a Wc: la denuncia del parroco

1405

“Quando l’inciviltà non conosce confini, neppure i luoghi sacri sono risparmiati: bottiglie di birra sulla scalinata, plastica e rifiuti lungo il perimetro della chiesa e per finire il portoncino d’ingresso trasformato in water…”.

Tre righe, una foto, nessun commento ulteriore.

È la denuncia del parroco della chiesa di San Francesco di Paola di Vittoria.

L’immagine parla chiara: non può ‘restituire’ gli odori, ma c’è poco da immaginare, purtroppo.

L’ennesimo atto di inciviltà che dimostra il grado di scadimento di attaccamento ai luoghi pubblici della città.