Si torna a ballare in discoteca. Ecco le novità del decreto ‘sulle capienze’

172
Immagine di repertorio

Nuove percentuali sul limite di presenze consentite in base alla capienza dei locali, eliminazione dell’obbligo del distanziamento di un metro nei musei e ripartenza delle discoteche, dove togliere la mascherina sarà consentito solo nel momento del ballo. Ovunque è obbligatorio il green pass.

È quanto prevede il nuovo decreto sulle capienze, contenente le regole per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, già approvato in Consiglio dei ministri giovedì scorso e ora pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Le nuove disposizioni, che entrano in vigore l’11 ottobre 2021, riguardano in particolare spettacoli e teatri, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo e concerti in zona bianca, per i quali la capienza consentita è del 100 per cento di quella massima autorizzata, sia all’aperto che al chiuso.

In caso di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono in luoghi in genere destinati agli eventi e alle competizioni sportive, il limite è del 60% al chiuso.