Le ceneri di Piero Guccione da oggi riposano nel cimitero di Scicli

264

Due fiori di ibisco sulla pietra bianca.

Da oggi le ceneri di Piero Guccione riposano nel cimitero monumentale di Scicli, nello spazio che il Comune ha voluto riservare al grande pittore sciclitano.

Nel corso di una cerimonia privata, alla presenza della figlia Paola, dei familiari, del sindaco Enzo Giannone,  e di alcuni amici, l’urna contenente i resti mortali del pittore dei carrubi e del mare è stata deposta all’interno della tomba, a tre anni dalla scomparsa di Guccione.

Un angolo delicato e poetico come la vita di Piero.