‘Facciamo crescere i diritti’. Celebrati a Ragusa i 60 anni di fondazione di Amnesty

97

“Facciamo crescere i diritti”: è questa la frase scritta sulla targa che il Comune ha legato stamane sul tronco di un albero che il Gruppo 228 Ragusa di Amnesty International ha piantumato nella piazzetta di viale del Fante in occasione del 60° anniversario della fondazione dell’Organizzazione internazionale che lotta contro le ingiustizie e in difesa dei diritti umani nel mondo.

Alla cerimonia, presenti alcuni giovani studenti delle scuole della città accompagnati dagli insegnanti, hanno partecipato il sindaco Peppe Cassì, Giovanna Bocchieri, responsabile del gruppo Amnesty 228 di Ragusa  e numerosi rappresentanti ragusani dell’Organizzazione internazionale.

“Questo albero attorno al quale ci troviamo – ha dichiarato il sindaco Peppe Cassì rivolgendosi ai giovani presenti – è vostro e crescerà con voi; quando sarete grandi  vi ricorderete di questo giorno e dei suoi insegnamenti.”