Due milioni di euro per il Teatro della Concordia: sarà la volta buona?

186

È stata firmata la delibera regionale relativa agli “interventi a valere sui fondi Fsc”, che finanzierà importanti progetti in provincia di Ragusa. Tra questi, il restauro del Teatro della Concordia in via Ecce Homo a Ragusa, ex Cinema Marino, con un finanziamento complessivo di € 2.000.000. A darne notizia, la deputata regionale del M5s di Ragusa, Stefania Campo, che sin dall’inizio ha seguito tutto l’iter.

Insieme al teatro, in tutta la provincia vengono finanziate opere per quasi 15 milioni di euro. In particolare, il progetto delle opere di riqualificazione, valorizzazione, consolidamento e sistemazione dei percorsi del Quartiere Rupestre di Chiafura, che prevede il completamento del consolidamento e restauro delle grotte del complesso di Chiafura del Castello dei Tre Cantoni per un importo di € 8.000.000; il finanziamento per l’acquisizione e valorizzazione della casa natale Salvatore Quasimodo a Modica, per un importo di € 1.000.000; 690.000 euro per interventi di manutenzione e riqualificazione dell’area del Foro Boario da destinare alla fiera agroalimentare del mediterraneo di Ragusa; 920.000 euro per il recupero e la sistemazione delle Regie trazzere dei Cappuccini, Spirito Santo, S. Silvestro e dei sentieri limitrofi finalizzati alla fruizione ciclopedonale della riserva del Pino d’Aleppo e dei SIC Cava Randello, Passo Marinaro, Punta Braccetto e Cammarana; 600.000 euro per il rifacimento della pista di atletica leggera dell’impianto sportivo Petrulli di Ragusa; completamento, adeguamento e messa a norma del campetto polifunzionale di via Padre Pio a Monterosso Almo, per un importo di € 150.000; opere di manutenzione e risanamenti strutturali nella piscina comunale di via Sacro Cuore a Modica per un importo complessivo di € 239.739; ristrutturazione e riqualificazione del centro sportivo “A. Brancati” a Ispica, per un importo complessivo di € 1.039.000.