Maltrattamenti al nido, maestra condannata a due anni

1389

Due anni, pena sospesa. È la condanna inflitta a Giovanna C., 58 anni, la maestra d’asilo nido accusata di maltrattamenti.

La denuncia era partita dalla mamma di una bimba. Erano scattati i domiciliari e, per un periodo, la sospensione dal lavoro.

L’episodio risale al 2019, quando la donna lavorava all’asilo nido di Ibla. Secondo quanto denunciato, la maestra aveva dato schiaffi e strattoni ai bambini.

Un’altra insegnante, che ha assistito ai maltrattamenti e non li ha denunciati è stata per questo rinviata a giudizio. Assolte due operatrici socio assistenziali, perché erano obbligate dalle norme a denunciare.