“Caro diario, ti scrivo” giovedì la premiazione del concorso dedicato ad Antonella Licitra

349

Anche quest’anno si è svolto il concorso di scrittura creativa “Caro diario, ti scrivo…” rivolto agli alunni delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado del Comune di Ragusa.

Undicesima edizione per un appuntamento che ha avuto il via grazie al desiderio dall’artista Sandro Bracchitta di ricordare e omaggiare la moglie, la compianta Antonella Licitra, insegnante di italiano dell’istituto comprensivo Vann’Antò dove si svolgerà l’evento di premiazione in programma giovedì 16 dicembre a partire dalle ore 17,30. La voglia di trasmettere cultura e amore per le arti e la creatività in ricordo di una stimata insegnante, amante della bellezza, riesce a coinvolgere ogni anno tanti ragazzi della città che si cimentano nella realizzazione di elaborati sempre molto intensi ed emozionanti. Così come l’anno scorso, anche per questa XI edizione la premiazione si svolgerà con modalità differenti a causa delle restrizioni dovute al covid. Ma distanziamento e mascherine non modificano certo l’emozione che accompagna questa manifestazione, in cui i ragazzi e le ragazze, accompagnati da insegnanti e genitori, mostrano la loro creatività e dimostrano la loro voglia di espressione utilizzando la capacità di trasformare la semplice parola in espressione d’arte. Espressione d’arte anche nella grafica della locandina che accompagna questa edizione, realizzata proprio dall’artista Arturo Barbante. Quest’anno una novità, gli elaborati vincitori delle dieci edizioni sono stati raccolti in un volume che verrà presentato durante la cerimonia di premiazione. Una raccolta antologica che raccoglie dieci anni di emozioni scritte in forma di diario, parole che appassionano e fanno sorridere, riflessioni che toccano il cuore, a partire dal racconto di Lorenzo Smecca, vincitore della prima edizione e oggi membro della commissione giudicante. L’edizione del libro è a cura della casa editrice ragusana Abulafia. Alcune delle pagine dei diari saranno letti da Emma Bracchitta e Riccardo Massari, giovani attori della Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa.
L’appuntamento di premiazione si svolgerà presso l’auditorium dell’istituto Vann’Anto’ dove però potranno accedere solo i premiati e i loro accompagnatori. Ma sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming grazie alla disponibilità della pagina facebook di Ragusaoggi.
Per partecipare al concorso gli alunni hanno inviato un testo inedito strutturato in forma di diario in cui si raccontano esperienze di vita, emozioni, riflessioni con una lunghezza massima 5.000 battute.
I premi in palio sono un computer portatile per il 1° classificato, buoni libro di diverso valore per il 2° ed il 3° classificato. I premi saranno consegnati dal dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Vann’Antò, professoressa Teresa Giunta e dal presidente della giuria del concorso prof. Sandro Bracchitta. La commissione che ha giudicato i testi pervenuti è stata composta da Agata Arezzo, Angelo Licitra, Irene Marcinò, Giorgetta Occhipinti, Laura Ragusa, Simona Randone, Lorenzo Smecca. Tutto pronto allora per festeggiare i giovani e il loro talento grazie al concorso che nasce dall’amore e dalla passione che l’amata Antonella Licitra nutriva per la lettura e per i suoi studenti, una manifestazione che incoraggia i giovani cimentandosi nell’esplorazione del proprio io attraverso la scrittura.