Canti, giochi e gelato. Si vaccinano a Modica i lupetti del gruppo scout Agesci

420

Canti, giochi, vaccino e un gran gelato finale lo scorso sabato pomeriggio all’hub vaccinale di Modica.

Protagonisti della festa le lupette ed i lupetti del branco Fiore Rosso del gruppo scout AGESCI Modica 1 che hanno svolto il proprio incontro settimanale presso la struttura di contrada Beneventano dove avevano prenotato, tutti assieme, il vaccino contro il COVID-19.

In un momento di grande attenzione a causa dell’elevatissimo numero di contagi, il gruppo scout ha voluto fare proprie le parole pronunciate durante il discorso di fine anno dal Presidente Mattarella (*) ed il pensiero di Papa Francesco (**) ed ha deciso di sensibilizzare le famiglie e sostenere la campagna vaccinale proponendo una vaccinazione di gruppo, gioiosa e giocosa, proprio durante il consueto incontro settimanale.

L’iniziativa ha riscosso grandissimo entusiasmo da parte delle famiglie che non hanno esitato ad aderire e ad estendere l’invito anche agli amici e ai compagni di scuola dei piccoli scout.

Il gruppo scout AGESCI Modica 1 ringrazia tutti gli operatori dell’hub vaccinale (medici, paramedici, impiegati amministrativi e volontari) per la disponibilità, la cortesia, la pazienza e l’abnegazione: grazie al loro impegno e alla cordiale collaborazione, l’hub consente quotidianamente a decine di bambini di ricevere la protezione contro il covid-19.

(*) “La ricerca e la scienza ci hanno consegnato, molto prima di quanto si potesse sperare, questa opportunità. Sprecarla è anche un’offesa a chi non l’ha avuta e a chi non riesce oggi ad averla. I vaccini hanno salvato tante migliaia di vite, hanno ridotto di molto la pericolosità della malattia” [Presidente Sergio Mattarella]

(**) “Vaccinarsi è un atto di amore. Amore per sé stessi, amore per familiari e amici, amore per tutti i popoli”. [Papa Francesco]