Covid, incidenza contagi scende in Sicilia. Ma Ragusa è ‘pecora nera’

1932

L’incidenza dei contagi, su base settimanale, è in discesa in Sicilia, dove adesso è sotto quota mille. Per essere esatti 991 casi ogni 100.000 abitanti. Ben al di sotto dei circa 1.700 casi sempre ogni 100.000 della media nazionale.

Ma in Sicilia pecora nera resta la provincia di Ragusa, dove l’incidenza è molto più alta della media dell’Isola: 1.694 casi ogni 100.000 abitanti. Seguono Siracusa e Caltanissetta, rispettivamente con 1394 e 1338.

Non va bene anche a Messina dove si tocca un +63% per la variazione settimanale di contagi.

Il bollettino di ieri per la provincia di Ragusa registra 9.225 positivi e ben 107 ricoveri.