Ibla, viabilità ‘fai da te’. C’è chi sposta il segnale e fa passare i bus

599

«Nella nostra piccola Ibla comanda chiunque. Una guida turistica arrabbiata perché i “suoi” pullman non avrebbero potuto fare inversione, sostituendosi ai vigili, ha bloccato il traffico per un bel po’ e spostato la rotatoria provvisoria a suo piacimento. Ad alcuni questo piace, purché vendano il gingillo o il gelatino… Ibla trattata come una prostituta, eppure è una gran bella Dama. Ma poi ricordo che non mi è dato lamentarmi, visto che siamo solo 200 famiglie…».

Poche righe, una denuncia chiarissima, corredata anche da foto. E pare circolino anche dei video. È quanto accaduto ieri, all’ingresso di Ibla dal Signuruzzu Truvatu. Una persona, pare una guida o comunque un operatore turistico che accompagnava un gruppo di visitatori, ha deciso autonomamente di spostare il segnale della rotatoria provvisoria per far passare il proprio bus.

Che ci vuole: un colpetto di qua e un colpetto di là, il ‘fai da te’ è servito. E pare che fatti di questo tipo non siano isolati.

Che ne pensa l’assessore alla viabilità e Polizia municipale? Batta un colpo.