L’Erea tra le grandi della Sicilia del nuoto

492

Dopo tre anni di assenza sono tornati i campionati regionali esordienti A e B. E l’appuntamento della Fin si è svolto sia per gli esordienti A che B a Palermo. E’ stata una kermesse particolare dove i ragazzini hanno fatto vedere tutto il loro valore. Presente alla manifestazione anche la Polisportiva Club Erea del presidente Alessandro Tuttolomondo, che chiude con un 8^ posto su 22 società con gli esordienti B ed uno splendido 4^ posto su 28 società tra gli esordienti A.

In ambito individuale l’atleta più medagliato è stato Paolo Brullo (200 misti, 50 e 100 farfalla) con tre vittorie tra gli Esordienti B. “Ritrovare i campionati regionali Esordienti dopo la pausa dettata dal Covid – commenta il presidente della Federnuoto Sicilia, Sergio Parisi – era un passaggio importante per i nostri giovanissimi e per tutto il movimento”.

Nell’Erea, oltre a Brullo, sono arrivati altri risultati degni di rilievo: Schembari terza nei 200 dorso, Pagano 3° 200 dorso e 100 dorso e 1^ nei 100 stile libero; infine si sono avute le medaglie di bronzo per le staffette 4×100 femminile e 4×100 maschile, rispettivamente con Pluchino/Sgarlata/La Spina/Schembari e con Pagano/Dimarco/La Rosa/Nicosia
“Si migliorano tutti gli atleti della squadra a conferma dell’ottimo lavoro svolto dagli allenatori (Canonico-Tribastone-Bennardello-Ferrigno e Paglia). Complimenti a tutto lo staff e speriamo in una nuova e più serena stagione” – conclude il presidente Tuttolomondo.