Sabato 6 agosto 23 and Beyond the Infinite al The Globe di Ragusa

68

Sabato 6 agosto sul palco di The Globe si esibiranno i 23 and Beyond the Infinite per l’ultimo concerto della stagione estiva proposta dall’associazione culturale ragusana.

La band formata da quattro elementi nasce nel 2012 a Benevento. Fin dagli inizi il loro sound è frutto dell’incontro tra influenze e suggestioni provenienti da mondi diversi come lo psych rock, il post punk e il primo shoegaze, senza disdegnare aperture a sperimentazioni noise.
Durante i primi nove anni di percorso la band coltiva costantemente la propria ricerca sonora e compositiva, il cui frutto sono tre album e due EP, specchio di una continua evoluzione.
Nel corso del 2021 i 23 and Beyond the Infinite diventano un trio, segnando così una tappa importante del proprio percorso evolutivo. Pur restando fedele alla propria impronta, il sound si fa più diretto e tagliente e acquisisce un impatto live molto energico, oltre che nuova linfa compositiva. Il risultato è il quarto full lenght “Lumen del Mundo”, uscito a maggio 2022 per Dirty Beach e Stand Alone Complex.
Registrato in presa diretta da Raffaello Pisacreta al Mood Records di Atripalda (AV), con mix e mastering ad opera di James Aparicio, “Lumen del Mundo” è un album di otto tracce che fondono acidi groove post punk, chitarre surf, una ruvida energia garage rock e dinamiche cariche di forte emotività, perfettamente enfatizzate dal live recording.
Il disco parte con le tracce più dirette e d’impatto, per poi aprirsi via via lungo il viaggio ad evoluzioni noisedeliche e devianti, fino a chiudersi con un omaggio ai Doors, reinterpretati in chiave assolutamente personale.

Ore 22, via G. Spampinato 12, Ragusa.