Sbarcati a Pozzallo gli 87 migranti della ONG SEA EYE 4

93
Immagine di repertorio

Si sono concluse le operazioni di sbarco degli 87 migranti dalla nave Sea Eye 4 al porto di Pozzallo. Tutto si è svolto in modo ordinato, come confermato dal sindaco Roberto Ammatuna. Degli 87 migranti (Egitto-Siria-Nigeria e Somalia), 28 verranno trasferiti in una località italiana, gli altri 59 saranno ospitati in contrada Cifali in provincia di Ragusa. I tamponi eseguiti hanno dato tutti esito negativo.

“Si spera – dichiara il primo cittadino – che nel prossimo futuro l’attuale organizzazione, che deve essere ulteriormente migliorata, non deve essere assolutamente smantellata per evitare il pericolo di ritornare ai tempi passati caratterizzati da improvvisazione e caos che hanno avuto ripercussioni sociali e di ordine pubblico specialmente nei comuni di frontiera”.