Entra nel vivo la festa di San Bartolomeo apostolo, patrono di Giarratana

223

Entra nel vivo la festa di San Bartolomeo apostolo, patrono di Giarratana. Da domani inizia il triduo in onore del santo che sarà predicato da padre Marco Ramondetta, parroco di Sant’Ambrogio vescovo, a Buccheri. Per quanto riguarda gli appuntamenti non religiosi, da ricordare che domani sarà il giorno della secolare Fiera di San Bartolomeo che fu istituita nel XVII secolo per celebrare l’arrivo a Giarratana della reliquia dell’apostolo. La Fiera è in programma dalle 6 alle 12. Nel pomeriggio, i riti religiosi. Alle 18,30 ci sarà la recita del Santo Rosario e le litanie a San Bartolomeo apostolo, alle 19 la celebrazione eucaristica con la partecipazione di tutti coloro che portano il nome del santo patrono. La giornata di domani sarà celebrata all’insegna del motto “La mia casa sarà chiamata casa di preghiera, la casa della lode”. Tra le iniziative ricreative, domani sera, in piazza San Bartolomeo, alle 21,30, lo spettacolo teatrale caratterizzato da due atti unici di Luigi Pirandello dal titolo La Patente e Lumie di Sicilia, a cura della compagnia teatrale La Giara.