Servizi di trasporto per studenti disabili. Il Libero Consorzio al lavoro per garantirli

96

Un incontro programmatico al Libero Consorzio dei Comuni di Ragusa per garantire, sin dal primo giorno di scuola, i servizi integrati di trasporto e assistenza in favore degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado affetti da disabilità.

Il Commissario straordinario del LCC ibleo, Salvatore Piazza, affiancato dal dirigente del settore Politiche sociali Raffaele Falconieri, ha incontrato i rappresentanti delle cooperative e gli enti accreditati, che erogheranno i servizi in favore degli studenti con disabilità degli istituti superiori della provincia di Ragusa.

“Nei limiti delle possibilità questo Libero Consorzio si impegna a garantire questi importanti servizi – ha dichiarato Salvatore Piazza – anche con sacrificio economico di altri settori. Pur trattandosi di funzioni delegate – ha ribadito il Commissario straordinario – l’obiettivo è quello di assicurarne la continuità, per l’intero anno scolastico. Si esprime piena soddisfazione per il lavoro svolto dai nostri uffici che, grazie alla proficua attività di programmazione svolta nei mesi estivi, hanno messo in condizione gli enti e le cooperative di essere pronte per l’avvio dell’anno scolastico 2022-2023”.

Nel corso dell’incontro è stato anche sottoposto il Report sul questionario di gradimento rivolto ai genitori degli studenti disabili che frequentano la scuola secondaria di secondo grado, agli insegnanti di sostegno, ai dirigenti, ai collaboratori scolastici. “I dati raccolti e le risposte degli utenti certificano la buona qualità del servizio offerto lo scorso anno scolastico”.